i

I biscotti

Nati all’inizio dell’800 in provincia di Alessandria, la leggenda narra che il nome “Baci di Dama” sia nato grazie ad una storia d’amore. L’invenzione dei biscotti piemontesi la si deve alla creatività di un cuoco di casa Savoia che li creò nel 1852 su richiesta di Vittorio Emanuele II. Quest’ultimo aveva chiesto un nuovo dolce da offrire in dono appositamente ad una bellissima donna. Da qui l’ispirazione: infatti le due mezze pepite di questa specialità ricordano due labbra nell’atto di dare un bacio. Li proponiamo in due varianti: quella classica e quella con il cacao.

La Piccola Pasticceria di Antica Torroneria Piemontese è lieta di presentare i “Belli Croccanti”. Una ricetta classica e semplice con le migliori Nocciole dal sapore unico.

Richiedi informazioni

Non esitate a contattarci: siamo a Vostra disposizione per qualsiasi informazione sui nostri prodotti e sulla loro distribuzione.
  • Ai sensi dell'art.7 D. Lgs 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, i dati forniti potranno essere trattati, direttamente o anche attraverso terzi esclusivamente per le finalità relative al corretto inoltro delle iscrizioni e per elaborazioni statistiche. I trattamenti potranno essere eseguiti usando supporti cartacei o informatici e/o telematici con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. L'iscrizione potrà essere completata soltanto acconsentendo al trattamento dei dati personali cliccando qui sotto.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.